Addio alle lampade alogene: con il LED risparmi più di 100 Euro!

lunedì 03 settembre 2018

Dal 1° Settembre 2018 è entrata in vigore la disposizione della Comunità Europea, con la quale le lampade alogene sono messe al bando (ne abbiamo parlato in questo articolo).

I vantaggi di questo regolamento sono molteplici: le lampade led sono più performanti, hanno una durata maggiore, la luce è più intensa, hanno uno spettro colori più ampio e permettono un elevato risparmio energetico.

E' proprio su questi aspetti "economici" che ci concentriamo oggi: la decisione di rimuovere le lampade alogene dal mercato permetterà un risparmio energetico globale, da qui al 2025, di circa 15.2 milioni di tonnellate di CO2 - il led infatti consuma 5 volte meno del vecchio sistema alogeno.

Per ogni consumatore, questi dati si trasformano in un concreto risparmio: sono infatti circa 115 gli Euro che ognuno di noi si troverà in tasca a fine anno, a causa del minore impatto in bolletta delle lampade led. 

Il led infatti, oltre a consumare meno, ha un ciclo di vita maggiore (e quindi va sostituito meno frequentemente) e inoltre permette di recuperare il relativo costo in circa 1 anno.

Insomma: un vantaggio sotto tutti i punti di vista e un vero e proprio obbligo di legge dato dalla Comunità Europea. Ricordiamo per completezza di informazioni che non saranno tutti i bulbi alogeni a subire questa misura: a essere eliminati dal mercato saranno i bulbi in vetro tradizionali, non direzionali - in classe energetica D. Potranno essere ancora vendute le lampade alogene "direzionali" - i comuni faretti - e quelle con attacco G9 e R7S spesso usate per proiettori e lampade da tavolo.

Dovendo fare il passaggio di acquisto del led, perché no nandare sulla tecnologia più recente in assoluto? I led V-Tac PRO con il nuovo chip Samsung sono a disposizione sul nostro store: li garantiamo per 5 anni, hanno un consumo inferiore dell'80% rispetto alle alogene e durano più di 50.000 ore. Cosa aspetti a darti al led? Vieni su Led-Italia.it!